BI Blog

  • Real Time Face Detection con OpenCV e R

    Il riconoscimento facciale (face detection) è una tecnica di intelligenza artificiale utilizzata per verificare l’identità di una persona a partire da una o più immagini che la ritraggono. Come potrete immaginare, i campi di applicazione sono immensi: dalla sicurezza (riconoscimento della persona che si trova di fronte al sensore) alla catalogazione delle immagini (molti strumenti, come Google Foto e Facebook, permettono di riconoscere le persone nelle foto). Alcune compagnie aeree utilizzano il riconoscimento facciale per l’imbarco dei passeggeri e quasi tutti i modelli di cellulari utilizzano il riconoscimento facciale per lo sblocco del dispositivo. Nel nostro esercizio vedremo come identificare (in maniera generica) un volto in un’immagine o in un…

  • Che cos’è l’Augmented Analytics

    Nel luglio 2017 in una ricerca pubblicata per Gartner veniva introdotto per la prima volta il concetto di Augmented Analytics. L’argomento suscitò subito interesse e diventò immediatamente un trend di impatto nel campo della Business Intelligence, tanto che un solo anno dopo Gartner pubblicò il report “Hype Cycle for Analytics and Business Intelligence”. Nella sua prima definizione il concetto di Augmented Analytics viene descritto come un nuovo approccio di analisi dei dati che sfrutta le tecnologie di Machine Learning e di linguaggio naturale (NLG), in modo da individuare automaticamente i risultati più rilevanti suggerire autonomamente le azioni concrete da intraprendere. Niente male come obiettivo…

  • LE 10 TENDENZE DI BUSINESS INTELLIGENCE DA GUARDARE NEL 2020

    Nel settore dell’analitica e nel mondo degli affari: business intelligence, dispositivi analitici e applicazioni di BI sono l’argomento principale discusso. La BI è più rapida e progressivamente precisa nelle relazioni; l’analisi dei dati è sempre più vigorosa e le previsioni sono sostanzialmente cambiate e sviluppate in modo massiccio. Un numero sempre crescente di aziende ha iniziato a valutare il valore di Business Insight (BI) in relazione al proprio processo decisionale. Negli ultimi due anni i sistemi BI hanno sperimentato vari progressi. Con la crescente natura sfaccettata dell’ambiente di business intelligence, la prova distintiva delle tendenze e dei miglioramenti del mercato è un fattore chiave nel potente processo decisionale. È progressivamente…

  • SQL Server: come spostare il database tempdb

    SQL ServerSQL Server non supporta lo spostamento del database TempDB tramite backup/ripristino o metodi di scollegamento del database. In questo articolo spiegherò i passaggi da seguire per spostare il database TempDB da un'unità all'altra in SQL Server. Tuttavia, per rendere effettive le modifiche è necessario riavviare il servizio SQL Server.However, for the changes to a effect you to effect you must restart SQL Server Service. Avviare SQL Server Management Studio ed eseguire la query seguente: USE master; andare Alter DATABASE tempdb FILE MODIFY (NOME : tempdev, NOMEFILE : 'C:'percorso'percorso'tempdb.mdf'); andare Alter DATABASE tempdb MODIFY FILE (NOME : templog, FILENAME – 'T:'percorso'percorso'templog.ldf'); andare Ricordati di sostituire yourpath con il tuo percorso preferito.…

  • SQL Server: how to move tempdb database

    SQL Server doesn’t support moving TempDB Database using backup/restore or by using detach database methods. In this article I explain the steps you must follow to move TempDB database from one drive to another in SQL Server. However, for the changes to come into effect you must restart SQL Server Service. Start SQL Server Management Studio and execute the below query: USE master; GO ALTER DATABASE tempdb MODIFY FILE (NAME = tempdev, FILENAME = ‘C:\yourpath\tempdb.mdf’); GO ALTER DATABASE tempdb MODIFY FILE (NAME = templog, FILENAME = ‘T:\yourpath\templog.ldf’); GO Remember to replace yourpath with your preferred path. Once query is executed, SQL Server give you a message to remember you to Stop…

  • I report hanno esito negativo con il livello del grafico di drill logico-'a' non esiste Errore dopo l'aggiornamento alla 11.1.1.9.0

    SI APPLICA A: Business Intelligence Suite Enterprise Edition – Versione 11.1.1.9.0 e versioni successive Le informazioni contenute in questo documento si applicano a qualsiasi piattaforma. Sintomi Dopo un aggiornamento da 11.1.1.7.140715 a 11.1.1.9.0, alcuni rapporti – quelli basati sull'area dell'argomento ABC – ora non riescono e generano l'errore qui sotto.  È stato inoltre determinato che l'errore sarebbe stato determinato da un report appena creato con la colonna Customer > Customer No presentation. Errore Visualizza errore di visualizzazione Livello grafico di drill logico-'a': ''''' – non esiste. SQL: ''chiamata NQSGetLogicalDrillGraph('ABC','%','''''''''''''''''''''''''' Dettagli errore Codici di errore: K'DX4O6Q Posizione: saw.views.evc.activate, saw.subsystem.portal.pagesImpl, saw.subsystem.portal, saw.httpserver.processrequest, saw.rpc.server.responder, saw.rpc.server, saw.rpc.server.handleConnection, saw.rpc.server.dispatch, saw.threadpool.socketrpcserver, saw.threads Un controllo di coerenza…

  • Reports fail with Logical drill graph level-‘to’ does not exist Error After Upgrade to 11.1.1.9.0

    APPLIES TO: Business Intelligence Suite Enterprise Edition – Version 11.1.1.9.0 and later Information in this document applies to any platform. SYMPTOMS After an upgrade from 11.1.1.7.140715 to 11.1.1.9.0, certain reports – those based on the ABC subject area – now fail and throw the error below.  It was further determined that a newly created report with just the Customer > Customer No presentation column would also throw the error. Error View Display Error Logical drill graph level-‘to’: ‘####’ – does not exist. SQL: ‘{call NQSGetLogicalDrillGraph(‘ABC’,’%’,’####’,’%’)}’ Error Details Error Codes: KZDX4O6Q Location: saw.views.evc.activate, saw.subsystem.portal.pagesImpl, saw.subsystem.portal, saw.httpserver.processrequest, saw.rpc.server.responder, saw.rpc.server, saw.rpc.server.handleConnection, saw.rpc.server.dispatch, saw.threadpool.socketrpcserver, saw.threads A Global Consistency Check of the 11.1.1.9.0 RPD returned…

  • [nQSError: 14025] No fact table exists at the requested level of detail

    APPLIES TO: Business Intelligence Suite Enterprise Edition – Version 11.1.1.9.170418 and later Information in this document applies to any platform. SYMPTOMS ISSUE CLARIFICATION ============================ Issue Seen : After Upgrading from OBIEE 10g to 11g the report throws the following error : State: HY000. Code: 10058. [NQODBC] [SQL_STATE: HY000] [nQSError: 10058] A general error has occurred. [nQSError: 43113] Message returned from OBIS. [nQSError: 43119] Query Failed: [nQSError: 14025] No fact table exists at the requested level of detail: [,,[AGENCY.Agency],[POPULATION.Population],,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,]. [nQSError: 14081] You may be able to evaluate this query if you remove one of the following column references: AGENCY.Agency, POPULATION.Population (HY000) The same reports are working fine in 10g. CAUSE The…

  • [nQSError: 14025] Non esiste alcuna tabella dei fatti al livello di dettaglio richiesto

    SI APPLICA A: Business Intelligence Suite Enterprise Edition – Versione 11.1.1.9.170418 e versioni successive Le informazioni contenute in questo documento si applicano a qualsiasi piattaforma. Sintomi EMISSIONE CHIARIMENTO ============================ Problema visto: dopo l'aggiornamento da OBIEE 10g a 11g il report genera il seguente errore: Stato: HY000. Codice: 10058. [NQODBC] [SQL_STATE: HY000] [nQSError: 10058] Si è verificato un errore generale. [nQSError: 43113] Messaggio restituito da OBIS. [nQSError: 43119] Query non riusci[nQSError: 14025]ta: non esiste alcuna tabella dei fatti al livello di dettaglio rich[,,[AGENCY.Agency]i[POPULATION.Population]esto: ,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,]. [nQSError: 14081] Potrebbe essere possibile valutare questa query se si rimuove uno dei seguenti riferimenti di colonna: AGENCY. Agenzia, POPULATION. Popolazione (HY000) Gli stessi rapporti funzionano bene…

  • The first 30 years of the Data Warehouse

    It was February 1998 when an article was published in the IBM System Journal, Volume 27, Number 1: “An architecture for a business and information system” The article was published by B. A. Devlin and P. T. Murphy and had the following abstract: The transaction-processing environment in which companies maintain their operational databases was the original target for computerization and is now well understood. On the other hand, access to company information on a large scale by an end user for reporting and data analysis is relatively new. Within IBM, the computerization of informational systems is progressing, driven by business needs and by the availability of improved tools for accessing…